Le scuole Selve

Già da una lettera a firma di Federico Selve, datata 1 dicembre 1884, inviata al Sindaco del Comune Giovanni Jacazio, vediamo che il Commendatore ringraziava per essere stato riconfermato alla carica di Sovaintendente scolastico di Donnas. Si può leggere tra le righe, una intenzione da parte del Sindaco di essere ossequioso, insieme ad un tentativo di coinvolgerlo ad interessarsi direttamente del problema dell’edilizia scolastica. E così infatti avvenne, perchè la prima opera pubblica realizzata da Federico Selve fu la scuola elementare, inaugurata il 14 ottobre 1894. Il progetto, interamente finanziato a partire dall’acquisto del terreno, dal Commendator Selve, fu affidato all’Ingenier Pietro Fiorini di Torino che realizzò un opera per l’epoca all’avanguardia e di grande rilievo architettonico che meritò anche uno studio apparso nel periodico “L’ingegneria sanitaria” anno V, n° 11  Anno 1894 che porta come esempio la Scuola di Donnas rispondente a tutte le moderne esigenze e la addita come modello per tutte le scuole italiane.

Certamente soddisfatto del lavoro svolto per le Scuole e gratificato dalla riconoscenza dei donnazzesi, il Commendator Selve, fece immediatamente iniziare progetti e lavori per realizzare l’asilo infantile che sorge a pochi metri dalle scuole e che prende il nome della madre, “Anna Caterina Selve”.

Scuole Scuole Scuole

Salva